Pre-Performance Rituali In Realtà Il Lavoro | Come Superstizioni Ridurre LAnsia

Q: Un sacco di persone sono superstizioso “rituali” che eseguire prima di fare qualcosa, per calmare o fare di meglio. Non funziona davvero?

A: Sì. Da baciare un coniglio fortunato il piede all'ascolto preferito “pompa-up” canzone, persone che sanno cosa stanno facendo. I rituali hanno dimostrato di ridurre l'ansia prima di una performance.

 

INTRODUZIONE

Rituali esiste in tutte le religioni e di tutti attraverso il tempo.

Molti di loro sono impiegati come strategia di coping per aiutare le persone con qualche tipo di attività o prestazioni.

Per esempio, Beyonce ha elaborato una serie di azioni (da un ascolto di una playlist per le preghiere di un insieme di tratti e di meditazione) prima di ogni spettacolo.

Wade Boggs mangiato il pollo prima di ogni partita e ha scritto una parola ebraica per “vita”, nella sporcizia, prima di andare a pipistrello.

Sono questi rituali pazzo superstizioni, o c'è qualcos'altro che sta succedendo qui?

La scienza non ha molto da dire sul fatto che questi rituali per invocare qualche forza soprannaturale, ma possono in realtà essere solo un modo per una persona di calmarsi e di fare qualcosa di familiare prima di una performance?

Un gruppo di ricercatori provenienti da prestigiose scuole (Harvard, Berkeley, U di Chicago, Columbia, e Wharton) ha condotto una serie di esperimenti per verificare l'utilizzo e l'efficacia di pre-performance rituali.

I risultati sono stati pubblicati sulla rivista di Comportamento Organizzativo e Umano dei Processi di Decisione nel 2016.

 

ESPERIMENTO 1

Primo, gli sperimentatori hanno voluto vedere come pervasiva questi tipi di rituali.

Hanno raccolto 400 persone in un sondaggio on-line per rispondere alle domande circa la loro performance rituali.

La gente è stato chiesto se hanno avuto ogni eseguito un rituale prima di un ansiogeno compito, e per descrivere ciò che è stato.

RISULTATI:

Quasi la metà (il 46,5%) ha detto che avrei eseguito un qualche tipo di rituale prima di un compito.

Di solito, il rituale:

  • È stata eseguita da sola
  • È stata eseguita prima (non in loco)
  • Era in qualche modo collegata al compito a portata di mano
  • Solo implicita che la persona dovrebbe calmarsi o eccitarsi (di solito non era una persona appena si dice qualcosa)
  • Di solito era solo un passaggio (meno spesso più passaggi)
  • Era laico, non religioso
  • Inclusi alcuni superstiziosi elemento
  • Non includere una fortuna o un oggetto speciale
  • Incluso sia dell'attività mentale e fisica

Questo suggerisce che la metà di tutte le persone impegnarsi in pre-performance rituali! Ma funzionano?

 

ESPERIMENTO 2

Per il primo gruppo di esperimenti (questo è stato fatto un paio di volte, in più fasi), i ricercatori hanno preso un gruppo di partecipanti a cantare “Don't Stop Blood’” Viaggio " di fronte a un gruppo di sconosciuti.

  • Sì, questo è un vero e proprio studio scientifico.

Prima di cantare, i partecipanti sono stati istruiti a fare una delle seguenti attività:

  • Un rituale (“si Prega di effettuare le seguenti operazioni rituale: Tracciare un quadro di come si sente adesso. Cospargere di sale su vostro disegno. Contare fino a cinque out loud. Piega in su per la vostra carta. Di buttare la carta nel cestino....”)
  • Nessun rituale (“si Prega di attendere.”)
  • Cerca di calmarsi (“Fate del vostro meglio per calmarsi prima di cantare.”

Le emozioni dei partecipanti, la frequenza cardiaca, e le performance musicali (valutato dai giudici) sono stati monitorati durante lo studio.

RISULTATI:

Come hanno fatto i tre modi di preparazione di aiuto?

Facendo il rituale di avere i seguenti vantaggi (rispetto al non fare nulla, o cercando di calmarsi):

  • Ridotta ansia
  • Ridurre la frequenza cardiaca
  • Miglioramento delle prestazioni (come valutato dai giudici)

Utilizzando un metodo statistico, i ricercatori hanno scoperto che il rituale effetto sulle prestazioni è dovuto alla riduzione dell'ansia.

 

ESPERIMENTO 3

In questo esperimento, i ricercatori hanno voluto sapere se facendo un rituale di essere stato utile in un diverso tipo di situazione: la matematica.

I ricercatori hanno anche voluto sapere se i rituali di lavoro in alta e bassa ansia situazioni.

Quattro centinaia di indagine i partecipanti sono stati dati i problemi di matematica online per vedere come si sono esibiti.

Alcuni partecipanti hanno detto che i problemi di matematica sono stati “divertente” e che avevo pagato $.50 per ogni domanda corretta. (BASSI LIVELLI DI ANSIA)

Alcuni partecipanti hanno detto che i problemi di matematica sono stati “difficili”, c'era un 5-secondo limite, i loro coetanei sarebbe valutare le loro prestazioni, e mi avvio a $4 e perdere $.50 per la risposta sbagliata. (ELEVATO LIVELLO DI ANSIA)

Alla fine, ognuno ha la stessa quantità di denaro.

Ci sono stati un totale di 8 problemi di matematica.

Prima di fare i problemi di matematica, i partecipanti sono stati sia detto di fare un rituale, una versione digitalizzata del rituale nell'esperimento 1), o “attendere alcuni minuti prima di iniziare l'attività” (non rituale).

RISULTATI:

Facendo un rituale di prestazioni avanzate per l'elevato livello di ansia per la matematica i partecipanti, ma non in basso ansia condizione.

Questo suggerisce che i rituali di lavoro principalmente dalla riduzione dell'ansia in alta ansia situazioni.

Se la situazione è bassa ansia, rituali non faccio molto.

 

ESPERIMENTO 4

Qual è la differenza tra “rituali” e solo casuale comportamenti?

Nei primi studi, il rituale è stato CHIAMATO un “rituale” e si trattava di persone che esprimono le loro emozioni.

I ricercatori hanno voluto provare due cose nuove:

  • Cosa dire di avere persone che semplicemente eseguire comportamenti, O facendo i comportamenti e definendolo un “rituale?”
  • Che cosa se non ha nulla a che fare con la espressione o le emozioni? Che cosa se è solo casuale e privo di emozioni comportamento?

Per eseguire questo test, i ricercatori erano 120 i partecipanti imparano la matematica tecnica e poi prendere un breve test.

I partecipanti sono stati messi in tre gruppi:

  • Rituale di gruppo
  • Comportamento casuale di gruppo
  • Attendere

Nel rituale di gruppo, i partecipanti hanno detto di “completare un breve rituale.” Nella casuale il comportamento di gruppo, che hanno detto di “completare alcune casuale comportamenti.”

In entrambi i gruppi, i comportamenti sono stati gli stessi: il conteggio da 0 a 10, scrivere questi numeri su un pezzo di carta, versare il sale sulla carta, piega, e buttare via.

L'unica differenza era che fosse chiamato un “rituale” o “casuale comportamenti.”

Quindi, delle loro prestazioni in matematica prova è stata misurata.

RISULTATI:

Quando i comportamenti sono stati chiamati un “rituale” math prestazioni migliorate!

Quando è stato chiamato “casuale comportamenti” o quando i partecipanti aspettato, la performance è stata inferiore.

Questo suggerisce che non solo qualsiasi vecchio comportamento non deve essere un “rituale!”

I ricercatori hanno ripetuto questo studio per determinare se i rituali migliorare l'ansia perché non aiutare una persona a sentirsi più in controllo.

Essi hanno scoperto che chiamando un “rito” di non aumentare le sensazioni soggettive di controllo, ma ha FATTO diminuire l'ansia.

 

CONCLUSIONE

Forse c'è qualcosa di pre-performance rituali, dopo tutto!

Ecco cosa abbiamo imparato:

Rituali di ridurre l'ansia e la frequenza cardiaca.

Rituali di aumentare le prestazioni.

Rituali solo molto alta ansia situazioni (non migliorare le prestazioni in condizioni di bassa ansia situazioni).

Rituali devono essere chiamati o pensato come “rituali” (non si tratta solo di una serie casuale di comportamenti).

Così come i ricercatori (e Viaggio) ha dichiarato, “non Smettere di Credere!” Rituali di lavoro!

 

Riferimento

Brooks, A. W., Schroeder, J., Risorto, J. L., Gino, F., Galinsky, A. D., Norton, M. I., & Schweitzer, M. E. (2016). Non smettere di credere: Rituali di migliorare le prestazioni riducendo l'ansia. Comportamento organizzativo e Umano dei Processi di Decisione, 137, 71-85. Link: https://faculty.haas.berkeley.edu/jschroeder/Publications/Rituals%20OBHDP.pdf